Cessato l'allarme rischio chimico a Treviglio
Volontari sul luogo dell'incidente
Volontari sul luogo dell'incidente
Momenti di apprensione nel pomeriggio di venerdì 2 marzo nell'area ex-Baslini a Treviglio, quando una ruspa, impegnata nei lavori di bonifica dell'area, ha urtato involontariamente una bombola nascosta tra le sterpaglie e i detriti e contenente una sostanza chimica sconosciuta.
Un forte odore di cloro si è subito propagato nelle zone adiacenti all'area e immediatamente è stato dato l'allarme ai Vigili del Fuoco di Treviglio e alle autorità compententi.
Sul luogo sono intervenuti tempestivamente a supporto delle autorità gli esperti chimici della nostra associazione Gianni Perego e Gianachille Giuliani.
Nella zona è stato bloccato il traffico stradale e ferroviari e i cittadini sono stati invitati a restare in casa.
Sono intervenute successivamente le squadre di pronto intervento NBCR dei Vigili del Fuoco di Dalmine e di Milano che dopo un'analisi hanno dichiarato che nella bombola era contenuto acido cloridrico, provvedendo di conseguenza alla messa in sicurezza della bombola.
Alle 21.45 il comandante del Vigili del Fuoco ha comunicato al Sindaco e alle autorità competenti il cessato allarme.




Links della stampa:

Giornale di Treviglio 1
Giornale di Treviglio 2
Eco di Bergamo
Bergamo News
Corriere della Sera - Edizione Bergamo
Il Giorno
  Inviato da admin   sabato 03 marzo 2012 - 10:49:38
stampa friendly crea pdf di questa news

   
Associazione Volontari della Protezione Civile di Treviglio e Gera d'Adda
Via Abate Crippa, 34/C - 24047 Treviglio (BG)
Tel. : +39 (0363) 419272 - Fax : +39 (0363) 419272 - E-mail :info@protezioneciviletreviglio.it
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
Render time:1.8017sec0.0186di queries.queries DB33. Memoria in uso:14,628kb